Salta al contenuto principale

notícies relacionades

Govern Pla Català

La promozione del catalano tra le comunità religiose e la traduzione dei loro testi principali è una priorità per il governo

CR  Il governo della Generalitat ha reso pubblico martedì un piano con 100 misure per promuovere l'uso del catalano che include iniziative specifiche in tutti i ministeri. Dal Dipartimento della Presidenza, in cui è integrata la Direzione generale degli Affari Religiosi, viene proposto di privilegiare l'uso del catalano tra le comunità religiose.
catalonia-sacra-celebració

Catalonia Sacra celebra dieci anni di lavoro congiunto delle diocesi catalane

CATALONIA SACRAFar conoscere e promuovere il patrimonio culturale della Chiesa. Questo l'obiettivo di Catalonia Sacra, l'iniziativa delle dieci diocesi con sede in Catalogna che ha appena compiuto dieci anni. Martedì 4 ottobre, Catalonia Sacra ha celebrato l'anniversario con un evento presso la chiesa del monastero di Sant Pau del Camp a Barcellona, ​​a cui hanno partecipato, tra gli altri, i vescovi della Conferenza episcopale tarraconense (CET) e rappresentanti istituzionali
Inaguració Ateneu Sant Pacià

Ateneo Sant Pacià: la Facoltà di Filosofia recupera il suo carattere esclusivamente ecclesiastico

AUSP L’Ateneo Universitario Sant Pacià (AUSP) ha ufficialmente iniziato l'anno accademico 2022-2023 con un evento presieduto dal Gran Cancelliere, il Cardinale Joan Josep Omella. Questo è l'ottavo anno di esistenza dell'AUSP, un anno di consolidamento in cui rafforza il proprio progetto ecclesiale ed educativo con una struttura didattica che la trasforma in una realtà universitaria con voce propria nell'ambito delle dodici università catalane.

“La cosa più discriminante è pagare per frequentare la scuola concertata”

(Laura Mor –CR) I rappresentanti della comunità educativa della scuola concertata (l’equivalente della scuola paritaria, ndt) hanno messo in guardia il Parlamento della Catalogna dal pericolo di sottovalutare “l'iniziativa sociale del Paese”. Lo hanno fatto martedì in un'apparizione davanti alla Commissione per l'Educazione, su richiesta del PSC (Partito socialista catalano). Nell'intervento hanno chiesto un miglior finanziamento che consenta l'istruzione gratuita anche nella loro rete e hanno difeso un modello di collaborazione pubblico-privato.

Il commiato di Barcellona al vescovo Vadell: “Tutta l’arcidiocesi piange”

(Laura Mor –CR) Più di mille persone hanno salutato il vescovo Antoni Vadell in una commovente celebrazione lunedì mattina nella cattedrale di Barcellona. La diocesi ha ricordato l'impronta che ha lasciato in tante persone, nelle parrocchie e la sua particolare dedizione ai giovani e alla catechesi.

Ripristinato il limite di affluenza al 70% nei luoghi di culto

(CR) La “Messa del gallo” (così è chiamata popolarmente la Messa di Mezzanotte a Natale, ndt) piena al 70%. Le nuove misure approvate dal governo martedì, se saranno convalidate dal Tribunale Superiore di Giustizia della Catalogna, entreranno in vigore il 24 dicembre, a mezzanotte tra giovedì e venerdì, con una validità di 14 giorni.

panoràmica

Veure la fe