Salta al contenuto principale

notícies relacionades

500 Ignasi Generalitat

I 500 anni di S. Ignazio a Manresa: lettera del Papa per l’evento della Generalitat

CR Papa Francesco ha inviato una lettera per manifestare la sua vicinanza all'evento istituzionale che si è tenuto lunedì presso la Generalitat per commemorare i 500 anni della presenza di Sant'Ignazio di Loyola in Catalogna. L'evento è stato presieduto dal presidente Pere Aragonès e il cardinale Joan Josep Omella ha letto il testo del Papa.
forum-manresa-2022

Il Forum Multireligioso Internazionale riunirà a Manresa 51 leader religiosi di 33 paesi

MANRESA 2022  'Crocevia di strade' riunirà 51 persone, leader mondiali di fede cristiana, musulmana, buddista, ebraica, indù, baha'i, shintoista o indigena, provenienti da 33 diversi paesi del mondo. Questa è stata una delle principali notizie che gli organizzatori del "Forum Internazionale Multireligioso Manresa 2022" hanno illustrato mercoledì 26 durante la conferenza stampa di presentazione del "Crocevia"
igualada-papa

Il sindaco di Igualada regala a Papa Francesco una riproduzione della veste di S. Ignazio

CR/ACN |  Il sindaco di Igualada, Marc Castells, ha avuto l'opportunità di salutare Papa Francesco mercoledì al termine dell’udienza generale in Vaticano. "È un onore essere ricevuto dal Santo Padre", ha detto Castells in un messaggio pubblicato sui social dopo l'incontro. Castells ha donato al Pontefice una riproduzione dell'abito che Sant'Ignazio di Loyola acquistò a Igualada 500 anni fa.
Cami ignasia documental

Il documentario “Il Cammino Ignaziano” arriva nei cinema

(Animaset)  Il Cines Bages Center di Manresa ospiterà la prima del documentario “Il Cammino Ignaziano”, prodotto da Animaset e diretto da Jordi Roigé, il 19 luglio. Il film arriverà nelle sale dal 22 luglio. Il film sarà presentato anche al Cinemes Girona di Barcellona il 20 luglio e al Cine Paz di Madrid il 21 luglio.

Suor Lucia Caram apre un nuovo corridoio umanitario per l’Ucraina

(Convent de Santa Clara) L'ONG Messaggeri della Pace con padre Angel Garcia e la Fondazione del Convento di Santa Clara con suor Lucía Caram insieme ai volontari della Caixa Bank si sono recati in Ucraina mercoledì scorso per aprire un nuovo corridoio umanitario tra l'Ucraina e la Spagna. Il viaggio è stato utilizzato per portare nuove ambulanze negli ospedali in Ucraina e per trasportare malati che non hanno potuto essere curati a causa del conflitto.

Suor Lucía Caram raccoglierà 200 profughi in aereo: "La disperazione non può aspettare"

(ACN)  La crisi umanitaria della guerra in Ucraina richiede “un'azione rapida perché la disperazione della gente non può aspettare”. È il parere di suor Lucía Caram, che, insieme a Josep Santacreu, Òscar Camps, fondatore di Open Arms, e il fondatore dell'associazione 'Messaggeri di Pace', Padre Angel, hanno organizzato per questo sabato un volo privato per Varsavia per portare 200 rifugiati in Catalogna.

Veure la fe