Salta al contenuto principale

notícies relacionades

Inaugurata e benedetta la facciata restaurata della Cattedrale di Tortosa

(CR) Il 15 aprile 2021 iniziavano i lavori di pulizia e restauro della facciata principale del Duomo di Tortosa. A distanza di poco più di un anno, sabato 7 maggio, il Nunzio apostolico, Bernardito Auza, e il Vescovo di Tortosa, Enrique Benavent, hanno inaugurato e benedetto le opere, ponendo fine a un intervento che ha cambiato la fisionomia della cattedrale di Tortosa come l'abbiamo conosciuta fino ad oggi.

8 marzo: parità “sospesa” nella Chiesa catalana

(Laura Mor –CR) In occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della donna, Catalunya Religió ha analizzato la presenza delle donne in posti di responsabilità all’interno della Chiesa catalana. Concretamente, ci siamo soffermati sugli organismi diocesani, dalle curie di ogni diocesi alle delegazioni, ai consigli pastorali e ai segretariati interdiocesani dipendenti dalla Conferenza Episcopale Tarraconense. Abbiamo ricercato profili di responsabilità che possono essere ricoperti sia da uomini che da donne. La fotografia finale parla da sola.

Il vescovo Benavent: “A Tortosa non ci sono fazioni tra i sacerdoti”

(Laura Mor/Jordi Llisterri –CR/Tortosa) Tortosa è una diocesi che sembra lontana, a sud. Due terzi del territorio diocesano sono in Catalogna, il resto nella Comunità Valenciana e attraversato dall’Ebro. Una diocesi dove sembra che non succeda mai nulla ma che negli ultimi anni ha dato tre vescovi e, dopo essere stati a Tortosa, due cardinali arcivescovi a Barcellona in poco tempo. Enrique Benavent fu nominato vescovo di Tortosa nel 2013, dopo otto anni come ausiliare della sua diocesi natale, Valencia.

Formazione a distanza per la Caritas di Tortosa

(Conferència Episcopal Tarraconense) La Caritas Diocesana di Tortosa ha avviato un programma di formazione a distanza attraverso la piattaforma Moodle, grazie all’accordo sottoscritto con la Fondazione ADADE.

Ordinazione del vescovo Javier Vilanova: “Il mondo da noi si aspetta semplicità”

(Jordi Llisterri –CR) “Il mondo esige e si aspetta da noi semplicità di vita, spirito di orazione, carità verso tutti, soprattutto verso i piccoli e i poveri, obbedienza e umiltà, dimenticanza di sé e rinuncia. Senza questi segni di santità, la nostra parola non farà breccia nel cuore dell’uomo di oggi”. È la citazione del numero 76 dell’enciclica Evangelii Nuntiandi di Paolo VI che il nuovo vescovo ausiliare di Barcellona ha usato per definire i suoi riferimenti.

Nuovo vescovo ausiliare di Barcellona: è il sacerdote di Tortosa Javier Vilanova

(Laura Mor/Jordi Llisterri –CR) Barcellona avrà tre vescovi ausiliari. Martedì 6 è stata resa pubblica la nomina del sacerdote di Tortosa Javier Vilanova. Da due anni era rettore del seminario interdiocesano e ora completerà la squadra di ausiliari del cardinale Joan Josep Omella formata da Sergi Gordo e Toni Vadell.

Coronavirus: Messe ridotte, attenzione pastorale, e attività sospese

(CR) Le diocesi e i principali centri di culto e pellegrinaggio catalani concordano sulle indicazioni pastorali che si stanno adottando per far fronte alla situazione generata dal coronavirus. Finché le autorità non dispongano altrimenti, sono confermate la celebrazione delle messe e l’apertura delle chiese ma sempre rispettando l’indicazione di non superare un terzo della capacità del tempio per garantire la separazione tra i fedeli.

Veure la fe