Salta al contenuto principale

notícies relacionades

La Caritas sfratta? Ecco la verità

(Laura Mor –CR) Mercoledì scorso c'è stato movimento su Via Pons i Gallarza a Barcellona. Il sindacato inquilini del quartiere Sant Andreu si è mobilitato per fermare lo sgombero di una famiglia che vive in una casa del quartiere. Questa volta, però, dietro lo sfratto non c'è nessun fondo di investimento o fondo immobiliare speculativo, ma la Fondazione per l’edilizia sociale, che assiste le famiglie della Caritas diocesana di Barcellona, ​​Terrassa e Sant Feliu. Chi sono, come funzionano e perché hanno preso una decisione così controversa?

Cristau prende possesso come vescovo di Terrassa: Non possiamo sprecare il Sinodo

(Laura Mor –CR/Terrassa)  In un ambiente familiare e circondato dalla sua gente. Salvador Cristau Coll ha iniziato così il suo servizio come vescovo del Vallès sabato scorso. Cristau si è insediato con una solenne celebrazione nella cattedrale dello Spirito Santo a Terrassa. Un luogo ben conosciuto anche per esserne stato il rettore per due anni, quando nel 2004 fu creata la diocesi di Terrassa. Ma soprattutto per gli undici anni durante i quali ha servito come vescovo ausiliare.

Salvador Cristau nuovo amministratore diocesano di Terrassa

(Bisbat de Terrassa) Il Collegio dei Consultori della diocesi di Terrassa si è riunito in sessione straordinaria martedì scorso nella curia diocesana per dare seguito alle disposizioni del diritto canonico, trovandosi la diocesi in condizioni di sede vacante, ed ha scelto Salvador Cristau, vescovo ausiliare, come nuovo amministratore diocesano.

Il vescovo di Terrassa, Josep Àngel Saiz, nuovo arcivescovo di Siviglia

(Jordi Llisterri/Laura Mor –CR/Terrassa) Non succedeva da 50 anni. Un vescovo della Catalogna va in un’altra diocesi della Spagna. La S. Sede ha annunciato la nomina di Josep Àngel Saiz Meneses come nuovo arcivescovo di Siviglia. È una delle sedi più importanti della Chiesa spagnola, tra la quindicina di sedi vacanti o con il vescovo in attesa di sostituzione che ci sono attualmente.

8 marzo: parità “sospesa” nella Chiesa catalana

(Laura Mor –CR) In occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della donna, Catalunya Religió ha analizzato la presenza delle donne in posti di responsabilità all’interno della Chiesa catalana. Concretamente, ci siamo soffermati sugli organismi diocesani, dalle curie di ogni diocesi alle delegazioni, ai consigli pastorali e ai segretariati interdiocesani dipendenti dalla Conferenza Episcopale Tarraconense. Abbiamo ricercato profili di responsabilità che possono essere ricoperti sia da uomini che da donne. La fotografia finale parla da sola.

Il vescovo Saiz: “L'influenza della Chiesa va oltre la pratica domenicale”

(Laura Mor/Jordi Llisterri –CR/Terrassa)  Fuori della sua diocesi o degli ambienti ecclesiastici molti avrebbero difficoltà a dire chi è il vescovo di Terrassa. Come se esistessero solo i vescovi delle grandi città catalane o che siano protagonisti di effimere polemiche di stampa. Nel 2001 Josep Àngel Saiz Meneses fu nominato vescovo ausiliare di Barcellona con il cardinale Ricard Maria Carles e nel 2004 fu nominato primo vescovo di Terrassa.

Veure la fe