Salta al contenuto principale

notícies relacionades

igualada-papa

Il sindaco di Igualada regala a Papa Francesco una riproduzione della veste di S. Ignazio

CR/ACN |  Il sindaco di Igualada, Marc Castells, ha avuto l'opportunità di salutare Papa Francesco mercoledì al termine dell’udienza generale in Vaticano. "È un onore essere ricevuto dal Santo Padre", ha detto Castells in un messaggio pubblicato sui social dopo l'incontro. Castells ha donato al Pontefice una riproduzione dell'abito che Sant'Ignazio di Loyola acquistò a Igualada 500 anni fa.
Benet XV

La Santa Sede e la questione nazionale

Oriol Junqueras |Tra poco sarà un quarto di secolo da quando ebbi la grande opportunità di lavorare nell'Archivio Segreto Vaticano. Ci giunsi condotto da padre Miquel Batllori, con l'obiettivo di fare ricerca per poter preparare quella che sarebbe stata la mia tesi di dottorato. Inizialmente, il mio lavoro doveva parlare delle relazioni tra la Santa Sede e le corti cattoliche europee riguardo alla Catalogna durante la Guerra di Successione spagnola.
Convegno Sant'Egidio

Cattolici e sciiti: una commissione permanente per il dialogo

(Exaudi) A distanza di sette anni dal primo incontro celebrato nel marzo 2015, è stato riallacciato il filo del dialogo tra cattolici e sciiti grazie alla Comunità di S. Egidio. Sono stati due giorni intensi di confronto e dialogo, quelli che si sono svolti nella sala conferenze di via della Paglia sul tema “Cattolici e sciiti davanti al futuro”.

La ministra Ciuró invita il Papa in Catalogna per commemorare i 500 anni della conversione di S. Ignazio di Loyola

(Generalitat de Catalunya) La ministra della Giustizia della Generalitat della Catalogna, Lourdes Ciuró i Buldó, ha invitato mercoledì Papa Francesco a “visitare la Catalogna per commemorare il 500° anniversario della presenza e della conversione di sant'Ignazio di Loyola nel nostro Paese”. La titolare della Giustizia ha avuto un incontro "molto commovente" con il pontefice, al termine dell’udienza generale, in occasione del suo viaggio a Roma per presentare alla Filmoteca Vaticana il documentario “Il Cammino Ignaziano”.

Il Cammino Ignaziano presentato in Vaticano

(Animaset) Il documentario Il Cammino Ignaziano è stato presentato in anteprima martedì alla Filmoteca Vaticana alla presenza della ministra di Giustizia, Lourdes Ciuró; della ministra di Azione Estera, Victòria Alsina; del superiore dei Gesuiti, padre Arturo Sosa, e del sindaco di Manresa, Marc Aloy, tra le altre personalità.

In anteprima alla Filmoteca Vaticana il documentario “Il Cammino Ignaziano”

(Animaset) Trasmettere l'esperienza che si prova percorrendo il Cammino Ignaziano. Questo è stato l'obiettivo del produttore audiovisivo Animaset con il documentario “El Camí Ignasià” (Il Cammino Ignaziano). Il film, diretto da Jordi Roigé, sarà presentato alla Filmoteca Vaticana il 14 giugno.

La Rete Laudato Si’ celebrerà “i progressi raggiunti nella conversione ecologica”

(CR) Una ventina di organizzazioni cristiane hanno organizzato un evento congiunto a Barcellona in occasione della Settimana Laudato Si' 2022, che si terrà in tutto il mondo dal 22 al 29 maggio. Lo faranno all'insegna del motto "Muoversi insieme verso una conversione ecologica globale" lunedì 23 maggio alle 18:30 presso la sede di Cristianesimo e Giustizia.

Il Papa ringrazia suor Lucia Caram per il lavoro con i rifugiati ucraini

(CR) "Voglio esprimere la mia gratitudine per tutto ciò che stanno facendo per il popolo ucraino". Queste le parole che Papa Francesco ha rivolto alla Fondazione del Convento di Santa Clara, promossa da suor Lucía Caram, e ai volontari di Caixa Bank. Lo ha fatto con un video che Caram ha pubblicato sabato sui social media. Il Papa dice che stanno dando "una testimonianza di alta umanità" per il loro lavoro con il popolo ucraino, i rifugiati e i bambini. "Grazie dal profondo del mio cuore", dice nel video.

panoràmica

Veure la fe