Salta al contenuto principale

notícies relacionades

ucraina-tarragona-centre-00

L'arcidiocesi di Tarragona accoglie quaranta nuovi profughi ucraini

ARQUEBISBAT DE TARRAGONA Un autobus con quaranta profughi ucraini, per lo più bambini e donne, è arrivato venerdì scorso nella casa di esercizi Cardenal Arce di La Selva del Camp. Questo nuovo gruppo si unisce alle quasi quaranta persone che attualmente sono ospitate in questo edificio dell'arcidiocesi di Tarragona.

Tarragona dona due edifici diocesani per l'accoglienza dei profughi

(Arquebisbat de Tarragona) L'arcivescovo di Tarragona, Joan Planellas, ed Eduard Llop, rappresentante dell'ONGD Coopera, hanno firmato un accordo per la cessione gratuita di due grandi edifici di proprietà dell'Arcidiocesi di Tarragona, il Seminario di Tarragona e la Casa di ritiri Cardenal Arce a La Selva del Camp.

La Chiesa consulta il popolo: “Dobbiamo essere aperti ad ascoltare cose che forse non ci aspetteremmo”

(Glòria Barrete –CR) Se avessero l’opportunità di esprimersi sulla Chiesa Cattolica, cosa direbbero? Si sono sentiti accolti, hanno spazio per fare sentire la propria voce? In che direzione deve andare la Chiesa nei prossimi anni? Chiunque, sia un membro attivo in parrocchia o che ci va solo per nozze, battesimi e funerali, da oggi alla prossima Settimana Santa potrà dire la sua nella fase diocesana del Sinodo dei Vescovi. Anche nelle diocesi catalane è stato celebrato l’evento inaugurale di questa fase di consultazione.

Veure la fe