Salta al contenuto principale

Actualitat

Centre interpretació relíquies

La curiosità: nasce in Catalogna un Centro di interpretazione delle reliquie

VÍCTOR RODRÍGUEZ -CR | Con il desiderio di diventare uno spazio di riferimento per lo studio delle reliquie dei santi nel nostro Paese, nel 2024 ha visto la luce un nuovo progetto culturale. Si tratta del Centro di Interpretazione delle Reliquiae Sanctorum in Catalonia. Promosso da Joan Arimany i Juventeny, di Manlleu, il Centro è il culmine di molti anni di ricerca e raccolta di informazioni e di oggetti strettamente legati ai santi catalani.

festival-orgue-internacional-montserrat

Il Festival Internazionale d'Organo di Montserrat torna con nuove proposte musicali

ABADIA DE MONTSERRAT | L'edizione di quest'anno del FIOM (Festival Internazionale di Organo di Montserrat - Abate Cassià M. Just In Memoriam) vedrà il classicismo come tema centrale. Ci sarà anche una tournée dell'opera di Gabriel Fauré, verranno presentate le sonorità dell'organista Christian Alejandro e si concluderà con un omaggio al leggendario trombettista Gottfried Reiche.

cardenal omella

La Procura ha archiviato la mancata comparizione di Omella in Parlamento

JORDI LLISTERRI- CR | La segnalazione che l'Ufficio di Presidenza del Parlamento della Catalogna ha fatto alla Procura riguardo alla mancata comparizione del cardinale Joan Josep Omella davanti alla Commissione sulla pedofilia nella Chiesa è stata archiviata nel giro di tre settimane. Come Catalunya Religió ha potuto apprendere, la Procura non ha dato seguito alla denuncia e ha ritenuto sufficienti le argomentazioni presentate all’Ufficio di presidenza del Parlamento dal cardinale Omella quando ha comunicato che non avrebbe presenziato alla Commissione.

150 missioneres Nazaret

Le Missionarie Figlie della Sacra Famiglia di Nazareth festeggiano 150 anni di storia

CR | La Basilica della Sagrada Família a Barcellona ha ospitato sabato scorso la Messa di ringraziamento per il centocinquantesimo anniversario della fondazione delle Figlie Missionarie della Sacra Famiglia di Nazareth, congregazione fondata a Talarn (Lleida) da san Josep Manyanet e che oggi ha una grande presenza educativa in tutto il mondo.

20 anys diòcesi de Terrassa

Terrassa festeggia i vent'anni di storia con tutta la diocesi

GLÒRIA BARRETE -CR | Il 15 giugno 2004, esattamente vent'anni fa, Giovanni Paolo II erigeva la diocesi di Terrassa con la bolla Christifidelium salutem. Il vescovo di Terrassa, Salvador Cristau, ha ricordato all'inizio dell'Eucaristia con cui è stato celebrato il ventennale della diocesi, che ha visto riunita nella cattedrale dello Spirito Santo gran parte della Chiesa catalana, come fu lui stesso a leggere ai fedeli il documento ufficiale che istituiva la nuova diocesi.
fons accio social 2024

“La Sagrada Família ora deve restituire ai più vulnerabili tutta la solidarietà ricevuta”

GLÒRIA BARRETE -CR | Con la volontà di seguire il desiderio fondazionale descritto nella prima pietra della Sagrada Família, "fare dell'opera un'esaltazione della fede e assicurare la carità", la basilica nove mesi fa annunciò la creazione di un Fondo di azione sociale. Venerdì scorso, la navata centrale della Sagrada Família ha ospitato l’evento di assegnazione del Fondo, alla presenza di tutti gli enti beneficiari.

Congres llibertat Religiosa 2024

“La libertà religiosa tutela tutti, credenti e non credenti”

GLÒRIA BARRETE CR | La libertà religiosa e di coscienza è un diritto fondamentale. Un diritto, però, che può essere violato o attaccato. "La libertà religiosa oggi è in pericolo", ha affermato Míriam Díez, direttrice della Cattedra di Libertà religiosa e coscienza, aprendo il II Congresso Internazionale sulla Libertà Religiosa che si è tenuto mercoledì e giovedì presso l'Università Blanquerna-URL.

Montserrat Calabria i Puglia

Montserrat nel mondo: Sud Italia I, Calabria e Puglia

MANUEL MANONELLES -CR | Dopo aver visitato un numero significativo di isole del Mediterraneo, torniamo sulla terraferma e seguiamo il nostro itinerario legato a Montserrat attraverso il Sud Italia, in particolare in Calabria e Puglia, entrambe con una forte devozione per la “moreneta”. E lo facciamo a partire dal Santuario di Monserrato a Vallelonga.

premis-gaudi-1

Il Premio Gaudí 2024 dimostra l’interesse dei progetti di ricerca sulla religione nelle scuole superiori

JORDI LLISTERRI –CR | Ci sono avvenimenti che ti riconciliano con il futuro della Chiesa. Come quello di lunedì scorso in occasione della consegna del Premio Gaudí per lavori di ricerca delle scuole superiori sulla religione che si è svolto nel chiostro della Basilica della Sagrada Família. I sei giovani premiati hanno illustrato in modo eccellente i contenuti dei lavori presentati.

Bisbat Sant Feliu 500 anys temple i 20 anys

Sant Feliu in festa per i 500 anni della parrocchia di San Lorenzo e i 20 della diocesi

GLÒRIA BARRETE -CR | "Ricordo ancora il giorno in cui annunciarono che non saremmo più appartenuti alla diocesi di Barcellona e saremmo diventati una nuova diocesi, quella di Sant Feliu", spiega una parrocchiana di Vilanova i la Geltrú. "Smettere di appartenere a Barcellona ci ha fatto soffrire per quello che poteva supporre in termini di risorse e strutture", ammette. Lo fa pochi minuti prima dell'inizio della messa solenne di domenica per il 500° anniversario della parrocchia di Sant Llorenç (San Lorenzo) de Sant Feliu e per il 20° anniversario della diocesi.

sinode

Sinodo 2024: a che punto è il lavoro della Chiesa per affrontare nuove proposte?

ROGER VILACLARA –CR | A metà strada tra la prima assemblea sinodale che si è svolta nell'ottobre 2023 e la seconda che dovrà svolgersi nel prossimo ottobre 2024; ci sono diverse domande su dove si trova questo processo che la Chiesa affronta davanti a possibili nuove proposte e linee di lavoro. Ne parliamo con Enric Termes, vicario episcopale e coordinatore dei lavori sinodali nella diocesi di Barcellona.
trobada-catalunya-religio-01

L'incontro di Catalunya Religió affronta il tema di come migliorare la presenza della religione nei media

CR | La Fondazione Catalunya Religió ha riunito il 14 maggio una quarantina di associazioni e istituzioni ecclesiali per parlare della presenza della religione nei media. L'incontro, al Palau Mercader di Barcellona, ​​ha visto l'intervento di Miquel Miralles, membro del Consiglio Audiovisivo della Catalogna (CAC), che ha parlato dei media, delle tendenze dei consumi e del ruolo delle istituzioni religiose.

papa-semianristes

I seminaristi della Catalogna incontrano Papa Francesco

DIOCESI DI URGELLI formatori e i seminaristi del Seminario Maggiore Interdiocesano della Catalogna, accompagnati dall'arcivescovo Joan-Enric Vives, hanno incontrato Papa Francesco, dopo l'udienza generale di mercoledì scorso.

montserrat-milenari-1.

Quindici mesi di attività religiose e culturali per il millenario di Montserrat

ACN | Montserrat ha presentato venerdì 26 aprile la celebrazione dei suoi mille anni di storia ininterrotta, che inizierà il 7 e 8 settembre e terminerà l'8 dicembre 2025. Una celebrazione che durerà 15 mesi e comprenderà attività religiose, culturali e sociali, tra cui un incontro con oltre cento abati e monaci provenienti da tutto il mondo.

abat-poblet-rafel-barrue

Rafel Barruè nuovo abate di Poblet

MONASTERO DI POBLET | La comunità di Poblet ha eletto lunedì scorso il nuovo abate, Rafel Barruè, che era il priore della comunità. L'elezione è avvenuta nella sala capitolare, sotto la presidenza dell'abate generale dell'ordine cistercense Mauro-Giuseppe Lepori, in seguito all'ordinazione episcopale del precedente abate, Octavi Vilà, come nuovo vescovo di Girona.

Rafel Barruè nuovo abate di Poblet

MONASTERO DI POBLET | La comunità di Poblet ha eletto lunedì scorso il nuovo abate, Rafel Barruè, che era il priore della comunità. L'elezione...
ordenació episcopal fra Octavi Vilà

Fra Octavi, vescovo di Girona: "Tutti sono i benvenuti nella Chiesa"

GLÒRIA BARRETE -CR | Se da qualche parte fra Octavi Vilà, nuovo vescovo di Girona, doveva giocarsela bene, era nella Cattedrale di Girona, domenica pomeriggio, con le sue parole al termine dell'ordinazione episcopale. Da settimane i media pubblicano interviste al nuovo vescovo sul suo lavoro, sul futuro della diocesi e su alcune questioni controverse. E con il suo intervento ha dimostrato che la comunicazione è fondamentale per far passare il messaggio.
ordenació episcopal fra Octavi Vilà

Girona s’innamora del nuovo vescovo

GLÒRIA BARRETE -CR | C’era grande attesa a Girona per l'ordinazione episcopale del nuovo vescovo, fra Octavi Vilà, che domenica pomeriggio si è insediato alla guida della diocesi. “È molto emozionante”, ha confessato un membro dell'équipe della diocesi che ha organizzato l'evento, subito dopo la processione d'ingresso. Hanno dovuto aspettare più di due anni dalla morte di mons. Francesc Pardo per avere un nuovo vescovo, e hanno avuto un buon vescovo. E sono felici, come ci ha detto all'ingresso un noto giornalista di Girona.

Girona s’innamora del nuovo vescovo

GLÒRIA BARRETE -CR | C’era grande attesa a Girona per l'ordinazione episcopale del nuovo vescovo, fra Octavi Vilà, che domenica pomeriggio si è insedia...

mirador

agenda

/ Concert
Cadaqués
Concert del trio Blanc i Negre a Cadaqués
/ Concert
Bagà
Sospirs, per Sfere Locale, a Bagà
/ Concert
Barcelona
Concert d'orgue de Guido Iotti
/ Concert
Girona
Concert del Heaven on Earth gospel choir, a Girona

podcasts