Voleu rebre les notícies?

Subscriviu-vos al butlletí gratuït

(Abadia di Montserrat) L’Escolania di Montserrat, uno dei cori di voci bianche più antichi e famosi del mondo, è stata invitata nuovamente a Mosca. Sarà presente al festival internazionale di musica natalizia, un concorso al quale l’Escolania partecipò nel 2013. Quest’anno, in occasione della decima edizione, gli organizzatori sono tornati a invitare il coro che più è piaciuto in questi dieci anni. Dalla Russia il coro si trasferirà in Norvegia, ad Oslo, per uno scambio con il coro dei ragazzi della cattedrale della capitale scandinava, che nel giugno 2018 visitarono Montserrat ed ebbero l’opportunità di condividere i pasti e di cantare insieme nella Basilica di S. Maria.

Il concerto a Mosca si terrà nell’Auditorium Dom Musike (Performing Arts Center), Casa Internazionale della Musica, giovedì 23 gennaio alle 19, mentre ad Oslo l’esibizione è in programma nella chiesa della Trinità (Trefoldighetskirken) nel pomeriggio di sabato 25 gennaio. Quella in Norvegia è una novità assoluta.

Negli ultimi 50 anni l’Escolania ha tenuto concerti in 22 Paesi. I più numerosi in Francia (12 volte), seguono Germania e Italia (8 volte ciascuna), Belgio (5), Russia (3). Due le esibizioni in Austria, Stati Uniti (una volta anche a Portorico), Olanda, Ungheria, Giappone, Lussemburgo, Polonia e Portogallo; infine un concerto in Inghilterra, Canada, Irlanda, Israele, Monaco e Cina.