Salta al contenuto principale
Catalunya Religió Mar 28/06/2022

(Centre Sant Pere Apòstol) Il Premio Enric Martínez i Julià, promosso dal Centro San Pietro di Barcellona, ​​è stato assegnato nella sua seconda edizione a Suor Lucia Caram e al Progetto #Invulnerabili: contro la povertà infantile, promosso con la Fondazione “la Caixa”, in riconoscimento del suo operato a favore della solidarietà e della giustizia sociale, e della lotta alla povertà e all'esclusione sociale. Dopo una pausa dovuta alla pandemia, l'intenzione è quella di riprendere annualmente la consegna del premio.

Suor Lucia Caram, religiosa domenicana contemplativa e attivista cristiana, direttrice della Fondazione Convento di Santa Clara, dedicata alla lotta alla povertà infantile, ha guidato il Progetto #Invulnerabili. Il progetto è un'iniziativa contro la povertà infantile promossa da lei stessa e dalla Fondazione “la Caixa”, attraverso CaixaProInfància e con la collaborazione di Incorpora, che si impegna a favore dei bambini. Il programma lavora affinché i bambini e le famiglie a rischio di esclusione sociale abbiano le stesse opportunità degli altri, l'accesso a una vita dignitosa e possibilità di successo personale e sociale, indipendentemente dalla situazione e dall'origine. L'obiettivo dell'iniziativa è contribuire a spezzare il ciclo della povertà che si tramanda di generazione in generazione attraverso uno strumento fondamentale: l'educazione.

Us ha agradat poder llegir aquest article? Si voleu que en fem més, podeu fer una petita aportació a través de Bizum al número

Immagine
Donatiu Bizum

o veure altres maneres d'ajudar Catalunya Religió i poder desgravar el donatiu.