Salta al contenuto principale
Catalunya Religio Gio 7/04/2022

(ACN/Madrid) Lo studio legale Cremades & Calvo Sotelo, incaricato dalla Chiesa cattolica di indagare sugli abusi sessuali, ha ricevuto circa una cinquantina di denunce nelle ultime sei settimane. Il presidente dello studio e del gruppo di lavoro, Javier Cremades, ha spiegato in una conferenza stampa che delle "oltre quaranta" denunce arrivate il 70% sono casi nuovi mentre il resto era già noto. Cremades ha reso pubblici i nomi dei componenti del gruppo di lavoro che tra undici mesi consegnerà alla Chiesa una relazione che rifletta "la verità" e proponga misure correttive, nonché come affrontare questi problemi in futuro. Il gruppo sarà composto da 28 membri.

Tra i componenti ci saranno dodici personalità internazionali. Uno di loro sarà l'avvocato Martin Pusch, che ha guidato l'indagine della Chiesa sugli abusi in Germania. Ci sarà anche lo psichiatra Pedro Strecht, che presiede la commissione che studia gli abusi sessuali nella Chiesa portoghese.

Ne faranno parte anche membri dello studio Cremades & Calvo Sotelo come José Esteve e Rafael Fernández Montalvo, nonché altri profili come Safira Cantos, ex direttrice di Amnesty International in Spagna o l'esperta di diritto di famiglia e presidente del collegio degli avvocati di Londra, Carolina Marin.

"La professionalità e l'indipendenza del gruppo di lavoro parlano da sole", ha affermato Cremades. Inoltre, lo studio commissionerà relazioni a persone che non faranno parte del gruppo di lavoro, come l'ex sindaco di Madrid Manuela Carmena o il fondatore del quotidiano El País Juan Luis Cebrián.

Us ha agradat poder llegir aquest article? Si voleu que en fem més, podeu fer una petita aportació a través de Bizum al número

Immagine
Donatiu Bizum

o veure altres maneres d'ajudar Catalunya Religió i poder desgravar el donatiu.