Salta al contenuto principale

notícies relacionades

I religiosi chiedono di abbandonare la logica delle fazioni

(URC/CR)  Dopo mesi in cui le misure sanitarie l’avevano impedito, l'Unione dei Religiosi della Catalogna (UCR) ha svolto la sua assemblea generale in presenza. In questa 82ma riunione, i principali responsabili di istituti religiosi e di vita consacrata in Catalogna si sono ritrovati con l'accompagnamento del vescovo di Vic, Romà Casanova.

Gli abati e i provinciali riuniti a Montserrat

(URC) Si è svolta la 135ª riunione degli abati e provinciali (RAP) di Catalogna. È stato il primo incontro presenziale del gruppo dall’inizio della pandemia. Negli scorsi mesi di novembre e di giugno la riunione si svolse in formato telematico. La riunione si è tenuta presso l’Abbadia di Montserrat, nel rispetto delle misure di sicurezza previste.

L’Unione dei Religiosi della Catalogna compie 40 anni

(Eduard Rey, ofm cap.- Preside URC)  La sera del 26 mi venivano in mente i versi del Virolai (l’inno, noto anche come Rosa d’aprile, dedicato alla Madonna di Montserrat, la cui festa ricorre il 27, ndt). Alcuni frati del convento di Pompei a Barcellona ci siamo connessi via internet e abbiamo montato il proiettore per seguire la Veglia di Santa Maria dal monastero di Montserrat. Andare a Montserrat significa connettersi in profondità con la nostra storia come cristiani e come catalani.

Veure la fe