Salta al contenuto principale

notícies relacionades

Il Parlamento catalano approva un’inchiesta sulla pedofilia nella Chiesa e l’estende ad altri settori

(ACN/CR) Il Parlamento catalano ha approvato mercoledì la creazione di una commissione d'inchiesta sulla pedofilia nella Chiesa. La proposta avanzata da ERC, CUP e Comuns (partiti di sinistra, ndt) alla fine ha ricevuto il sostegno di PSC (socialisti), JxCat (movimento dell’ex presidente Puigdmont, ndt) e Ciutadanos. Vox e il PP (Partito Popolare) hanno votato contro e il deputato del PSC-Units si è astenuto.

Lo studio legale che indaga sugli abusi nella Chiesa nomina consulenti indipendenti

(ACN/Madrid) Lo studio legale Cremades & Calvo Sotelo, incaricato dalla Chiesa cattolica di indagare sugli abusi sessuali, ha ricevuto circa una cinquantina di denunce nelle ultime sei settimane. Il presidente dello studio e del gruppo di lavoro, Javier Cremades, ha spiegato in una conferenza stampa che delle "oltre quaranta" denunce arrivate il 70% sono casi nuovi mentre il resto era già noto.

Omella: “Inizia una nuova tappa: accompagnamento e riparazione per le vittime di abusi”

(Jordi Llisterri –CR) Cambio di linea alla Conferenza episcopale spagnola o "passo avanti" come ha affermato il cardinale Joan Josep Omella nella presentazione dell’indagine commissionata allo studio legale di Madrid Cremades & Calvo Sotelo. L'iniziativa, annunciata lunedì come indagine legale indipendente, è stata presentata martedì in una conferenza stampa.

Tarragona affronta un presunto caso di abusi sessuali da parte di un sacerdote diocesano

(CR) Tolleranza zero, disponibilità e trasparenza. Di fronte a un possibile caso di abusi sessuali da parte di un sacerdote diocesano, l’arcivescovo di Tarragona Joan Planellas ha ribadito la sua disponibilità personale e della diocesi “per continuare a investigare i fatti e collaborare con la giustizia del paese in tutto quello che fosse necessario”.

“Chiara disposizione” dei maristi ad ascoltare e riconoscere le vittime di abusi

(Laura Mor –CR)  “Non succeda mai più”. È il messaggio univoco dei 25 testimoni che hanno partecipato alla Commissione d’accoglienza di vittime di abusi sessuali di casi prescritti, promossa congiuntamente dai Fratelli Maristi e dall’Associazione Mans Petites (Piccole mani). La Commissione ha presentato la conclusione del suo lavoro in una conferenza stampa a Barcellona.

A Girona un ufficio informazioni e accompagnamento delle vittime di abusi

(Bisbat de Girona) La Diocesi di Girona ha istituito un ufficio informazioni sugli abusi sessuali e l’accompagnamento delle vittime, con l’obiettivo di facilitare e assicurare che le notizie o denunce su possibili abusi all’interno della Chiesa siano trattati nei tempi e in accordo con la legislazione canonica e civile, rispettando i diritti di tutte le parti coinvolte. L’apertura di questo ufficio risponde alla normativa disposta da Papa Francesco con il Motu Proprio “Vos estis lux mundi”.

Veure la fe