Voleu rebre les notícies?

Subscriviu-vos al butlletí gratuït

Per saber-ne més

(Comunitat de Sant’Egidio) La Giornata internazionale “Città per la vita – Città contro la pena di morte” illuminerà la facciata dei municipi di Barcellona e Manresa sabato 30 novembre. La giornata, celebrata ogni anno, è una iniziativa della Comunità di S. Egidio con il sostegno dell’Unione Europea. L’associazione ha scelto questa data per ricordare la prima abolizione per legge della pena di morte nel 1786 nel Granducato di Toscana. Questa iniziativa ha riunito a livello mondiale amministrazioni e società civile. Attualmente rappresenta la maggior mobilitazione mondiale contro la pena di morte, a cui partecipano oltre 2000 città in un centinaio di Paesi.

Durante la giornata, oltre all’illuminazione di edifici emblematici, la Comunità di S. Egidio organizza conferenze e iniziative in diverse scuole e università in tutto il mondo. In Catalogna ci sarà la testimonianza di Joaquín José Martínez, primo cittadino spagnolo a uscire dal braccio della morte dopo avervi trascorso cinque anni e quattro mesi, nello stato nordamericano della Florida. Martínez parteciperà a una tavola rotonda che si terrà nell’ex carcere Model di Barcellona la sera di venerdì 29 novembre.